Crostini con uva caramellata e Raspadura

Secondo la tradizione, nella Notte di San Giovanni dovevano essere raccolte le noci per la preparazione del nocino. Il raccolto doveva avvenire per mano della donna più esperta, in grado di raccogliere i frutti migliori. Dopo essere state raccolte, le noci dovevano rimanere all’aperto tutta la notte.

Ingredienti

Ingredienti per 2 porzioni
  • Raspadura Bella Lodi 50g
  • pane 1 fetta grande
  • miele 2 cucchiaini
  • rosmarino 1 rametto
  • uva senza semi 80g
  • zucchero 25g
  • succo di limone 25g
  • acqua 30g
  • noci 40g

Preparazione

  1. In un padellino antiaderente fai sciogliere lo zucchero con l'acqua e il limone.
  2. Taglia a metà gli acini d'uva e falli saltare per 5 minuti.
  3. Mentre l'uva si raffredda fai tostare una fetta grande e spessa di pane divisa a metà.
  4. Guarnisci il pane tostato con uno strato di Raspadura Bella Lodi.
  5. Distribuisci un cucchiaino di miele sul crostino e aggiungi l'uva caramellata.
  6. Termina con noci a pezzettini e rosmarino tritato.

Buon appetito!

Ricette da non perdere

1 2 3 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Prodotto
tradizionale
italiano
Prodotto
con energia
100% pulita
Latte
crudo
Km zero
Gusto unico
da fermenti
selezionati
Naturalmente priva di lattosio
crossmenuchevron-leftchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram