Pasta con asparagi, pancetta e Raspadura

Nella storia dell’arte sono presenti diverse nature morte raffiguranti gli asparagi. Anche il pittore impressionista Manet ha dedicato due quadri a questo ortaggio e c’è un curioso aneddoto al riguardo. Il primo quadro, raffigurante un mazzo di asparagi, fu acquistato dal noto banchiere e collezionista d’arte Ephrussi per 1000 franchi, 200 in più di quelli richiesti dal pittore. Per sdebitarsi Manet dipinse un altro asparago e lo regalò a Ephrussi accompagnandolo con un biglietto “ne mancava uno al vostro mazzo”.

Ingredienti

Ingredienti per 2 porzioni
  • Raspadura Bella Lodi 50g
  • Grattugiato Bella Lodi 30g
  • spaghetti quadrati 200g
  • asparagi 250g
  • pancetta tesa 100g
  • olio extra vergine
  • sale

Preparazione

  1. Lessa gli asparagi per 5 minuti. Rimuovi le punte e mettile da parte.
  2. Frulla i gambi insieme a due cucchiai d'olio, il sale, due cucchiai d'acqua di cottura e il Grattugiato Bella Lodi.
  3. In una padella antiaderente rosola la pancette tagliata a listarelle. Dopo 4/5 minuti aggiungi anche le punte degli asparagi.
  4. Aggiungi alla padella gli spaghetti al dente e la crema fatta in precedenza con i gambi degli asparagi.
  5. Mischia tutti gli ingredienti e impiatta gli spaghetti formando un nido.
  6. Aggiungi una rosa di Raspadura Bella Lodi per completare il piatto.

Buon appetito!

Ricette da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Prodotto
tradizionale
italiano
Prodotto
da un solo
caseificio
Latte munto
a meno di un'ora
dal caseificio
Gusto unico
da fermenti
selezionati
Naturalmente priva di lattosio
crossmenuchevron-leftchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram