Torta di rose salata con mortadella e Raspadura

Nel 1706 un missionario francese, Jean-Baptiste Labat, passò a Bologna prima di tornare in Francia e, dopo aver assaggiato la mortadella, tentò di scoprire i metodi e gli ingredienti utilizzati nella preparazione, interrogando molti cittadini. I bolognesi erano così gelosi del proprio prodotto che, pur di difenderlo, raccontarono a Padre Labat tantissime frottole. 

Ingredienti

Ingredienti per 3 porzioni
  • Raspadura Bella Lodi 100g
  • pasta per pizza 400g
  • mortadella 150g
  • pistacchi 50g
  • olio extra vergine

Preparazione

  1. Spennella la pasta per pizza con olio extravergine di oliva.
  2. Disponi la mortadella a formare uno strato.
  3. Ricopri con abbondante granella di pistacchi.
  4. Forma uno strato di Raspadura Bella Lodi.
  5. Arrotola la pizza su se stessa e taglia in otto pezzi di uguale misura.
  6. Disponi le rotelle ottenute in una teglia ricoperta di carta forno.
  7. Aggiungi altra granella di pistacchi e inforna per 30 minuti a 180°C.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Prodotto
tradizionale
italiano
Prodotto
da un solo
caseificio
Latte munto
a meno di un'ora
dal caseificio
Gusto unico
da fermenti
selezionati
Naturalmente priva di lattosio
crossmenuchevron-leftchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram