Torta Angelica salata con Raspadura

Il viaggio alla scoperta dei pomodori secchi comincia dalle coste meridionali d’Italia, dove la popolazione rurale cercava di sopravvivere sfruttando al meglio quello che il mare e la terra avevano da offrire, e il pomodoro aveva la particolarità di maturare in uno dei momenti migliori dell’anno. Giungendo a maturazione in piena estate, i pomodori potevano essere essiccati al sole senza troppe difficoltà, era sufficiente raccoglierli, tagliarli in modo da esporre alla luce diretta del sole la polpa acquosa, e lasciarli riposare. Da Maggio a Settembre i cortili dell’italia meridionale si riempivano di teli in canapa con sopra distese sterminate di pomodori di piccole dimensioni, tagliati in due o quattro parti, e lasciati al sole per diversi giorni.

Ingredienti

Ingredienti per 4 porzioni
  • Raspadura Bella Lodi 100g
  • pasta per pizza 450g
  • prosciutto cotto 100g
  • olive verdi 50g
  • pomodori secchi 5

Preparazione

  1. Stendi la pasta per la pizza fino a ottenere una forma rettangolare.
  2. Ricopri la superficie con Raspadura Bella Lodi, prosciutto cotto, olive verdi a rondelle e pomodori secchi a pezzettini.
  3. Arrotola completamente la pasta dal lato più lungo.
  4. Con l'aiuto di un coltello taglia in due il rotolo per il lungo.
  5. Intreccia le due parti così ottenute e disponile a forma d'anello su una teglia ricoperta di carta da forno.
  6. Cuoci in forno per 25/30 minuti a 180°C.

Buon appetito!

Ricette da non perdere

1 2 3 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Prodotto
tradizionale
italiano
Prodotto
da un solo
caseificio
Latte munto
a meno di un'ora
dal caseificio
Gusto unico
da fermenti
selezionati
Naturalmente priva di lattosio
crossmenuchevron-leftchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram