Torta salata con pomodorini e Raspadura

 L'origano ha avuto sin dall’antichità la sua importanza non solo per condire gli alimenti. Ad esempio gli antichi egizi lo usavano come unguento da spalmare sul corpo dopo il bagno e come ingrediente per imbalsamare le mummie. Nel linguaggio dei fiori, indicava conforto e felicità. Infatti, andando indietro nei secoli, in Grecia si usava coprire il capo degli sposi con ghirlande di origano augurandogli così felicità e fertilità.

Ingredienti

Ingredienti per 4/6 porzioni
  • Raspadura Bella Lodi 100g
  • Salva Cremasco Selezione Bella Lodi 100g
  • Pasta sfoglia rotonda 2 rotoli
  • pomodorini 150g
  • filetti di alici 5
  • olio extra vergine
  • sale
  • origano 

Preparazione

  1. Disponi il primo foglio di pasta sfoglia in una teglia da forno rotonda diametro 22/24 cm. Bucherella il fondo con una forchetta.
  2. Ricopri il fondo con uno strato abbondante di Raspadura Bella Lodi.
  3. Taglia a metà i pomodorini e condiscili con olio e sale. Disponili uniformemente sopra alla Raspadura.
  4. Taglia a cubetti il Salva Cremasco e distribuiscilo sopra ai pomodorini.
  5. Completa con i filetti di alici tagliati a pezzi.
  6. Chiudi la torta con il secondo foglio di pasta sfoglia. Sigilla bene i bordi.
  7. Spennella la superficie con l'olio, aggiungi l'origano e pratica dei tagli sulla superficie.
  8. Cuoci in forno a 200°C per 30 minuti.

Buon appetito!

Precendente

Ricette da non perdere

1 2 3 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Prodotto
tradizionale
italiano
Prodotto
da un solo
caseificio
Latte munto
a meno di un'ora
dal caseificio
Gusto unico
da fermenti
selezionati
Naturalmente priva di lattosio
crossmenuchevron-leftchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram